Carta di credito

E’ incredibile come una tesserina così piccola possa essere così pericolosa…

Ammettiamolo, ogni donna di questo pianeta ne vorrebbe una con credito illimitato per potersi comprare ogni genere di scarpe, borse, vestiti e tant’altro.

Il problema è che anche il runner/triatleta ne vorrebbe una cosi!!! Il genere di aquisti, per cui la tessera magica verrebbe utilizzata è semplice: scarpe, vestiti e accessori di ogni genere. Il runner ha la fortuna di praticare bene solo quello sport, per il triatleta è un disastro!!!

La cosa ancora più pericolosa che il piccolo oggetto può compiere è quella in cui sono incappato io lunedì scorso: l’iscrizione compulsiva a gare, a caso, presenti in calendario!!! Sono riuscito a spendere 140€ in 5 minuti per iscrivermi a 3 competizioni. Il problema maggiore è che mi sono reso conto solo dopo che, oltre ad un triathlon sprint a Parma e un triathlon olimpico a Lecco, avevo commesso l’errore di iscrivermi alla Maratona di Firenze!

Ecco… adesso devo trovare un modo per dire alle mie gambe che dovranno faticare per prepararla e che il 30 novembre dovranno pure correrla dall’inizio alla fine!

Maledetta Carta di credito!!!

 

One thought on “Carta di credito

  1. Pingback: Vado in vacanza | Gli spilli nel ginocchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...