Sei dove vuoi essere, non ti rimane che correre, ora!

Lo cercavo. Volevo un crono importante, per avere le risposte che cercavo dopo la debacle di Parma. E’ arrivato, 37’54”. Sotto i 38′ che mi ero prefissato, e che sapevo di poter raggiungere.

Non c’è molto altro da dire, sapevo che il 9/9 fu solamente una giornata storta, e sapevo che solo allenandosi con determinazione, i risultati sarebbero potuti arrivare. 

Sentivo gli stimoli giusti, già la sera prima mi ronzava nella testa una frase, come se fossi già sulla linea di partenza: “Sei dove vuoi essere, per fare quello che vuoi fare e che ti diverte un mondo”. Sentivo la giusta carica, la gamba “piena”, la motivazione forte, quella che ti porta a dare qualcosa di più. I 10k milanesi sono letteralmente volati via, tuttiinunfiato. 

E si vede come al traguardo sono arrivato in scioltezza, senza nemmeno sentire la fatica!

Immagine

Finalmente sono contento. Guardo avanti con sicurezza e voglia di fare, faticare. Ora non mi basta che inserire qualche lungo, una mezza e il gioco è fatto (se, almeno, ti piacerebbe!). Firenze è dietro l’angolo.

Per la cronaca, oggi, dopo 8 ore di lavoro, 1h24′ di progressivo, seguendo il cuore, di Tommi, per un totale di 19k. Ora, dopo il meritato minestrone, giretto con Brino e letto. Non per altro, è che ho già fame, e non vedo l’ora della colazione di domani…

Buona notte, o serata, vedetevela voi…

L.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...